• Italiano
  • Triestin
  • Slovenski
  • English
  • Deutsche
Osmize.com

Il portale delle Osmize

Località / Frazione / Rione

Contribuisci ad Osmize.com

Osmiza de Oscar (Slavec)

Homepage >> S-dorligo-d-valle-dolina >> de Oscar (Slavec)
Cell. 393 1360327
Le date di apertura sono soggette a variazioni. Vi consigliamo di contattare l'osmiza per verificarne l'apertura

L’osmiza “de Oscar” apre ormai da 35 anni, senza aver mai saltato una stagione. L’azienda Agricola riporta il nome della famiglia “Slavec”, e noi parliamo con la moglie di Oscar, la simpatica e disponibile Milena Visentin. Indagando sulle radici di questa osmiza scopriamo che il suocero di Milena era sempre stato contrario all’osmiza, in quanto non voleva né confusione né sconosciuti che in un certo senso violassero le proprie mura; pertanto la produzione di vino veniva smaltita esclusivamente con la vendita diretta. Alla scomparsa dell’anziano si iniziò ad intraprendere la strada dell’osmiza, fortemente voluta dal figlio Oscar, al fine di evitare che questa bella tradizione andasse persa. Nonostante per la burocrazia la titolare risulti la Signora Milena, è lei stessa a dirci come a tutti gli effetti la mente sia proprio il marito Oscar. Negli occhi di Milena si legge grande ammirazione per il marito quando ci racconta di come lui curi personalmente tutti i campi e gli animali, rigorosamente nutriti in modo biologico, ovvero con dei minestroni preparati con le verdure di casa.

Parlando della struttura che ospita l’osmiza, anche in questo caso la storia è molto avvincente. Come spiega Milena, iniziarono “artigianalmente”, con la cantina che era situata nella loro vecchia abitazione; per creare un seminterrato anche nella casa nuova si sono dovuti effettuare degli importanti lavori di scavo, tanto che l’ingegnere addetto alle verifiche una volta si lasciò sfuggire la seguente frase: «Ma qui siamo alle grotte di Postumia!» E dopo questo aneddoto passiamo ad elencare i vini che si possono richiedere, sia in soluzione sfusa che imbottigliata, in questa osmiza: un unico rosso, il Refosco, ma addirittura quattro bianchi! Vitovska, Malvasia, Chardonnay, Sauvignon. Tra i vari affettati che si possono consumare segnaliamo in particolar modo la coppa, che è molto particolare e da alcuni è conosciuta come “testina”; altra specialità poi è il lardo arrotolato! Il formaggio è acquistato da un’azienda agricola di Basovizza mentre le uova provengono da Prebenicco. Ampia anche l’offerta di sottaceti, con melanzane, zucchine, cetrioli, pomodori verdi, cavolfiori e fagiolini; poi ci sono ovviamente anche le olive bianchera, con la possibilità di optare per altre varietà quali leccino, frantoio e pendolino.

Prima di congedarci la signora Milena ci evidenzia come senza passione, tra normative da rispettare (vedi HACCP) e tutta la burocrazia varia (i Slavec/Visentin anni fa avevano rimesso tutti gli investimenti effettuati per un proprio macello), senza tanto amore non si potrebbe assolutamente portare avanti un’attività del genere!

Date di apertura:

In attesa di comunicazione.
Per comunicare le date di apertura e chiusura clicca qui

Osmize.com - Tutti i contenuti inseriti sono coperti da Copyright © 2023 - WEB Trieste e Maurizio Ciani